14470624_647123252119505_219651148101209673_n

La Bardiani-CSF fa “13” alla Tre Valli Varesine con super Colbrelli e ha la Coppa Italia in mano…

E chi li ferma più? Solo il calendario e un finale di stagione ormai vicinissimo, perchè i “ragazzacci” della Bardiani-CSF paiono ormai inarrestabili, con capitan Sonny Colbrelli che completa l’ennesimo capolavoro stagionale, regalando alla famiglia Reverberi un’altra grande classica come la Tre Valli Varesine. Il bresciano trionfa sul traguardo di Varese piegando Ulissi e Gavazzi in una volata di gruppetto e scrive 13 nella casella dei successi stagionali, tanti quanti la magica annata 2014; un vero e proprio trionfo per il greenteam, e non è finita qui perchè la classifica a squadre di Coppa Italia (e quella individuale per lo stesso Colbrelli) è ad un passo, così come l’automatica concessione della wild card per il Giro d’Italia 2017.

Dopo il secondo posto alla Tre Valli del 2014, il “cobra” della Bardiani-CSF ha bruciato tutti al termine di una prova praticamente perfetta; prima contenendo gli attacchi dei vari Moser, Nibali, Aru e Ulissi, poi cogliendo l’attacco del toscano sull’ultimo strappo negli ultimi 3 km. Colbrelli ha tenuto il ritmo di corridori più forti in salita, per poi bruciare proprio Ulissi con il suo classico sprint regale.

«Me l’hanno fatta sudare… – ha confessato il corridore bresciano – Nel finale la squadra mi ha aiutato tantissimo, poi ho seguito Ulissi e Gavazzi anche se ero al gancio. Probabilmente, però, lo eravamo tutti: questa vittoria vale tanto per me e per la Bardiani-CSF, la dedica è tutta per il team che lascerò a fine stagione e che mi ha lanciato a questi livelli».

A chi gli chiede della probabile mancata convocazione per il campionato del mondo, Sonny risponde: «Rispetterò le decisioni del ct Cassani, va bene così anche se non andrò. Intanto mi godo questi bellissimi successi». Poche ore più tardi, arriverà invece la convocazione “ufficiosa” del tecnico azzurro per la gara iridata in programma il 16 ottobre a Doha.

La Bardiani-CSF tornerà in gara già quest’oggi, con la partecipazione alla Milano-Torino, poi domani il Gran Piemonte che decreterà le classifiche di Coppa Italia, per la quale ora il greenteam pare favoritissimo. Sabato la gran chiusura di 2016 con “Il Lombardia”.

 

Fabio Poncemi